Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

L'incidente sul palco

Pupo e la cacca addosso, la confessione alla Zanzara: "È stato come aprire un rubinetto di m..."

Pupo e la cacca addosso, la confessione alla Zanzara: "È stato come aprire un rubinetto di m..."

Enzo Ghinazzi in arte Pupo è tornato sullo scottante aneddoto che lo ha visto protagonista su un palco in Calabria qualche anno fa. Intervenuto lunedì 17 ottobre alla Zanzara su Radio24 con Giuseppe Cruciani (e David Parenzo), il cantante ha finalmente raccontato con dovizia di particolari quella volta in cui tecnicamente "non se l'è fatta addosso", ma ci è andato molto molto vicino, così come ha raccontato Franco Bagnasco nel suo libro: "Era un periodo di forte stress per me - ha ammesso Pupo - ero stato in Russia per un lungo tour e avevo mangiato malissimo. E proprio alla prima canzone, quando ho spinto su una nota molto alta per un cantante pop come me, cioè il La, stavo cantando lo Devo solo a te e sul 'Voglio' ho mollato una scorreggia, questa flatulenza che pensavo fosse solo aria, invece è stato come aprire un rubinetto di merda, mi sono cagato addosso e sono corso verso la scala per scendere. E con le luci puntate dietro, con i pantaloni bianchi, qualcuno avrà notato qualcosa di scuro là sotto".

@juan_r

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400